SIAF Italia

Protocollo sicurezza DPCM 27 Aprile: linee guida per società ed aziende con dipendenti

Protocollo sicurezza DPCM 27 Aprile: linee guida per società ed aziende con dipendenti

Salute e sicurezza sul lavoro: i controlli anti contagio per la “fase 2”

Il 24 aprile 2020 è stato pubblicato un aggiornamento del “Protocollo condiviso di regolamentazione delle misure per il contrasto e il contenimento della diffusione del virus Covid- 19 negli ambienti di lavoro” firmato il 14 marzo 2020.

La nuova versione tiene conto dell’evoluzione dell’emergenza in corso e, pur confermando tutti i punti del precedente protocollo, aggiunge nuove disposizioni e impone la sospensione delle attività che non risultano in regola con le norme in materia di sicurezza.

Si raccomanda la prosecuzione (o la ripresa) delle attività produttive solo in presenza di condizioni di adeguati livelli di protezione, come già previsto in precedenza, ma si prevede che “la mancata attuazione del Protocollo che non assicuri adeguati livelli di protezione determina la sospensione dell’attività fino al ripristino delle condizioni di sicurezza”.

Continua a leggere il documento cliccando qui di seguito: Protocollo sicurezza Dpcm 27 aprile 2020

Ci dispiace, i commenti sono chiusi per questo articolo.

C.F. 92018180429

Via Domenico Maria Manni 56/R - Firenze

La Segreteria SIAF è aperta dal lunedì al venerdì dalle ore 08:30 alle ore 19:00
Tel. e Fax 055 61 34 25